Senatrice degli Stati Uniti Cynthia Lummis: Bitcoin sarà un giocatore importante per molto tempo a venire

Cynthia Lummis è un’appassionata di Bitcoin dal 2013 ed è determinata a mettere il cripto in prima linea nel dibattito politico americano.

Gli americani hanno appena eletto Cynthia Lummis (R) come loro prima senatrice pro bitcoin donna, e lei sembra pronta a fare la storia.

Lummis (R) è diventata senatrice eletta dallo Stato del Wyoming dopo aver battuto il candidato democratico Mike Enzi. Ha una lunga e ben nota carriera in politica, ma pochi sanno del suo orgoglioso passato di Hodler bitcoin.

E la storia di Lummis non sembra bloccata Cryptosoft nel passato. Il nuovo senatore è disposto a dare un futuro migliore all’ecosistema Bitcoin inserendo il dibattito sui benefici dell’adozione del Bitcoin nell’agenda politica statunitense.

Cynthia Lummis vuole mettere Bitcoin in cima al dibattito politico
In un’intervista per il programma televisivo „Good Morning America“, Lummis ha parlato dei vantaggi della Bitcoin e del suo fascino come negozio di valore, cosa che ha imparato durante il suo ruolo di tesoriere di Stato del Wyoming.

Spero di portare il Bitcoin nella conversazione nazionale. Sono un ex tesoriere di Stato e ho investito i fondi permanenti del nostro Stato. Quindi sono sempre stato alla ricerca di un buon rapporto qualità-prezzo, e bitcoin si adatta a questo scopo.

Il senatore ha discusso di come la scarsità di Bitcoin fornisca un vantaggio competitivo rispetto all’inflazione del dollaro americano. Lummis ha detto che questa è una delle ragioni per cui ha deciso di investire nel Bitcoin come il miglior meccanismo di valore di stoccaggio.

Lumis ha spiegato che ci saranno solo 21 milioni di Bitcoin senza ulteriori emissioni. Ritiene che tale resistenza alla manipolazione sarà una componente significativa del dibattito geopolitico in futuro.

La nostra moneta si gonfia, il bitcoin no. 21 milioni di bitcoin saranno estratti, e questo è tutto. Si tratta di un’offerta finita, quindi sono fiducioso che sarà un attore importante nei negozi di valore per molto tempo a venire.

Cynthia Lummis aveva già espresso la sua preferenza per il Bitcoin. Durante la sua candidatura, ha rivelato di aver acquistato il suo primo Bitcoin nel 2013 dopo averne appreso le caratteristiche.

Ha detto che da allora il Bitcoin fa parte del suo portafoglio di investimenti, che lei paragona all’oro come mezzo per „preservare il valore relativo“ del suo lavoro nel tempo.

Durante la sua campagna, Lummis ha lanciato continui avvertimenti sulla politica inflazionistica del governo, soprattutto durante la pandemia di coronavirus. Ha parlato della necessità di creare soluzioni economiche che non riducano il potere d’acquisto del dollaro.

Bitcoin è davvero un deposito di valore?

Le parole di Cynthia Lummis sono certamente un sollievo e un sostegno per chi sostiene la Bitcoin. Per diversi anni, la natura di BTC è „mutata“ da essere principalmente denaro (qualcosa destinato ad essere speso) ad essere considerato un deposito di valore (qualcosa destinato ad essere conservato).

Nel corso del 2020 il Bitcoin è stato una riserva di valore migliore dell’oro. Infatti, è stato un investimento migliore della maggior parte delle materie prime in tempi di pandemia. Nel corso del 2020, il Bitcoin e l’oro hanno raggiunto una correlazione storica, che è già sfumata, con il Bitcoin che mostra una correlazione più alta con l’SP500 e altre attività speculative.

correlazioni tra Bitcoin e oro e tra Bitcoin e SP500
Borrelazioni tra Bitcoin e Gold e tra Bitcoin e SP500. Immagine: Coinmetrica
Tuttavia, uno studio di Fidelity ha rivelato che la Bitcoin si comporta in modo indipendente, quindi ci si aspetta che in alcuni momenti si correli con le riserve di valore, e in altri momenti si correla con le attività speculative.

Siamo entusiasti di condividere il secondo rapporto della nostra serie di tesi di investimento Bitcoin di @riabhutoria.

In questo articolo, esploriamo il ruolo del Bitcoin come investimento alternativo non correlato che può fornire benefici per l’ottimizzazione del portafoglio.

Si prega di scaricare: https://t.co/XRLQGSvFpw pic.twitter.com/xuLqS2zdm8

– Fidelity Digital Assets (@DigitalAssets) 13 ottobre 2020

Considerando quanto sopra, Cynthia Lummis potrebbe avere almeno in parte ragione su Bitcoin. E anche se la BTC è diversa da qualsiasi cosa abbiamo mai visto prima, le sue caratteristiche possono renderla una diversificazione del rischio accettabile per qualsiasi portafoglio.